SMART HOME - DOMOTICA
fotovoltaicoico-ok-02biomassamini idroelettricoefficienza energeticabioediliziamobilità elettrica

smart home

La casa intelligente

Un attento utilizzo e controllo degli impianti e dei dispositivi utilizzatori di energia, specie se abbinato a una propria produzione da fonti rinnovabili, può portare a una virtuosa integrazione tecnologica, con un risparmio considerevole dei consumi.

Oggi è possibile dotarsi di un sistema di gestione automatica che permetta di accendere o spegnere il riscaldamento, essere avvertiti se vi sono perdite di acqua o di gas, se viene aperta la porta di ingresso o una finestra, di poter visualizzare l’interno e l’esterno della vostra abitazione, di poter accendere le luci del giardino o il sistema di irrigazione, di conoscere il consumo di elettricità, complessivo o di un singolo elettrodomestico, di poter regolare la temperatura dei vari ambienti indipendentemente, di spegnere le luci o chiudere le persiane e attivare il sistema di allarme, di poter aprire la porta o il cancello di ingresso, di monitorare la produzione di energia, e programmare efficientemente i dispositivi energivori mediante prese controllate.


Tutto questo con un click da uno smartphone o un tablet, da remoto, o gestito automaticamente in funzione delle condizioni predefinite, in modo semplice, comodo, economico, scalabile e non invasivo, a vantaggio del risparmio, della sicurezza e della qualità della vita.
Si tratta dell’evoluzione di quello che diversi anni fa veniva definita Domotica e che oggi va sotto il nome di Smart Home o Digital Home, ossia una abitazione in cui diversi componenti (sensori, interruttori, webcam, serrature, termostati, sistemi di intrattenimento, smartphone, tablet e pc) sono interconnessi tra di loro in modo da formare un sistema intelligente.

Il sistema è in grado di collezionare i dati provenienti dai vari componenti e, sulla base di regole predefinite, mettere in atto azioni automatiche (ad esempio: se viene aperta una o più finestre spegnere il riscaldamento; oppure far spegnere tutte le luci, abbassare le persiane, attivare il sistema di allarme quando si esce di casa; oppure controllare le tapparelle in modo coordinato con il sistema di riscaldamento, abbassandole autonomamente durante le ore notturne per ridurre la dispersione termica).

La tecnologia disponibile risulta non invasiva essendo basata su comunicazioni di tipo wireless, quindi applicabile facilmente anche ad abitazioni pre-esistenti; è inoltre flessibile, modulare e scalabile, potendo iniziare con un piccolo investimento, e integrarlo successivamente nel tempo secondo le proprie esigenze.

La tecnologia utilizzata è aperta e fornita da diversi produttori, con un’ampia scelta di componenti (oltre 1200), in grado di garantire una elevata autonomia nella scelta delle soluzioni più idonee.
Il sistema consente di adeguare e certificare l’abitazione alla norma CEI 64-8 nel suo livello massimo (il terzo), quello relativo a funzioni di automazione.
Infine l’implementazione di sistemi di tale tipo induce sull’utente atteggiamenti virtuosi, sia agendo direttamente, ad esempio spegnendo automaticamente le luci nelle stanze dove non si registra presenza di persone, sia agendo indirettamente a livello psicologico, ad esempio visualizzando i consumi di energia istantanei e degli ultimi periodi (settimana, mese, anno). In tal modo il risparmio si ottiene abbattendo i consumi dovuti a un uso eccessivo e non controllato dell’energia, che può essere contenuto nel momento in cui se ne acquisisca consapevolezza.

Valutazioni al riguardo sono riportate nella norma CEN-EN15232. Si è stimato che il risparmio energetico ottenibile con l’utilizzo di un sistema di automazione per il controllo degli impianti di un edificio sia pari a:

  • consumi energia elettrica (esclusi elettrodomestici): risparmio fino al 15%
  • consumi riscaldamento / raffrescamento: risparmio fino al 26%

In ambito terziario i risparmi sono ancora più consistenti perché in questi contesti gli utenti sono meno attenti a evitare usi smodati di energia, e variano a seconda della tipologia d’uso degli edifici, ad esempio: nelle scuole il risparmio conseguibile può raggiungere il 20% nell’illuminazione ed il 33% nel riscaldamento / raffrescamento; negli hotel il 16% per l’illuminazione e il 48% per il riscaldamento / raffrescamento.

Servizi offerti


B-eco offre un insieme completo di servizi per la realizzazioni di sistemi di automazione chiavi in mano, anche integrati con impianti fotovoltaici e impianti di climatizzazione ad alta efficienza energetica, in tempi rapidi ed alle migliori condizioni.

  • Analisi di fattibilità
  • Preventivo tecnico-economico
  • Progettazione preliminare ed esecutiva
  • Uso delle migliori tecnologie disponibili e di prodotti certificati e collaudati
  • Gestione delle autorizzazioni ai lavori
  • Messa in opera e collaudo
  • Gestione delle procedure per l’accesso ai regimi di valorizzazione dell’immobile (classe energetica)
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria del sistema in esercizio.
  • Eventuale gestione degli allarmi.
  • Scegliere Smart Home


    SEMPLICE: in poco tempo si possono aggiungere nuovi dispositivi e renderli subito attivi;
    MODULARE: è possibile iniziare con un piccolo investimento e aggiungere nel tempo altri moduli secondo le proprie esigenze;
    VERSATILE: è possibile inserire e controllare dal sistema, in maniera semplice e immediata, qualsiasi dispositivo elettrico;
    INTELLIGENTE: i vari dispositivi connessi possono interagire tra loro in funzione del loro stato (ad es. accendere una luce se la luminosità in una stanza è bassa, o spegnere il riscaldamento se vengono aperte delle finestre);
    FLESSIBILE: esistono sul mercato oltre 1000 prodotti di fornitori diversi che possono essere utilizzati. La tecnologia è basata su dispositivi che possono inoltrare i comandi provenienti dal sistema di controllo (rete mesh);
    NON INVASIVA: essendo una tecnologia wireless può essere utilizzata sia su nuove abitazioni che esistenti, non necessitando di nuovi cablaggi
    Non vi sono particolari requisiti per l’installazione di un sistema di automazione abitazione.
    L’unico requisito è la disponibilità di un accesso internet.
    Il sistema di automazione smart home, una volta configurato, è stabile, non ha parti soggette a usura e non necessita di particolari attività di manutenzione.
    L’unica attenzione durante l’esercizio è relativa alla sostituzione delle batterie dai dispositivi non connessi alla rete elettrica – in genere ogni cinque anni – il cui stato di carica è opportunamente rilevato dal sistema.

    Vantaggi

    Riduzione dei costi, attraverso l’ottimizzazione nell’utilizzo e il controllo di tutti gli apparati, al fine di minimizzare i costi dell’energia complessiva, e contemporaneamente aumentare il comfort della vivibilità.
    Investimento non particolarmente oneroso e modulare.
    Valorizzazione del proprio immobile.
    Miglioramento nella qualità della vita, attraverso il controllo remoto dei dispositivi e l’implementazione di automatismi per la gestione efficace di tutti gli apparati.
    Possibilità di poter operare su tutti i dispositivi da remoto attraverso un pc, uno smartphone o un tablet.
    Maggiore sicurezza grazie all’utilizzo di sensori di movimento, di fumo, di allagamento, di fughe di gas, di apertura porte e finestre, di telecamere, etc.

    Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai subito il nostro Catalogo Servizi e un riferimento, cui eventualmente inviare una richiesta di consulenza e/o preventivo. Inoltre sarai informato sulle iniziative commerciali e promozionali di B-ECO, e sulle novità, agevolazioni e incentivazioni nel settore delle energie rinnovabili.
    * In qualsiasi momento potrai richiedere la cancellazione. In nessun caso il tuo contatto email verrà ceduto a terze parti.

    Inserisci il tuo indirizzo e-mail

    Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03


    PREVENTIVO GRATUITO   AREA DOWNLOAD