MOBILITA' ELETTRICA
fotovoltaicoico-ok-02smart homebiomassamini idroelettricoefficienza energeticabioedilizia

mobilità elettrica

Veicoli elettrici

Come già avvenuto nel settore della produzione di energia e negli impianti ad alta efficienza energetica, reputiamo che anche nel settore della mobilità si assisterà a uno sviluppo e diffusione crescente e sempre più rapido di veicoli a propulsione elettrica.

B-eco ha deciso di investire in questo importante settore, strettamente sinergico con il quadro dei cambiamenti in atto nel modo di concepire la produzione e il consumo dell’energia, e in grado incrementare i benefici economici e ambientali che l’attuale rivoluzione energetica sta apportando a livello planetario.

Scegliere un veicolo elettrico


La tecnologia è fortemente innovativa, anche se basata su concetti già noti (ad esempio il treno è a propulsione elettrica da decenni). I recenti sviluppi più importanti sono nel settore dei sistemi di accumulo, con batterie sempre più capienti, robuste, potenti e soprattutto con più rapidi tempi di ricarica e più estesa durata dell’autonomia. Lo sviluppo del settore sta procedendo di pari passo con la diffusione delle colonnine di ricarica sul territorio.
Non vi sono particolari requisiti per l’acquisto e l’uso di veicoli a propulsione elettrica. La guida è similare a un comune mezzo a cambio automatico. Ad oggi l’acquisto di un’auto elettrica è più gestibile se si ha la disponibilità di un posto auto notturno con possibilità di connessione alla rete elettrica per la ricarica.
La manutenzione di un veicolo elettrico è drasticamente più semplice e limitata rispetto all’analogo a motore a combustione interna. Il motore elettrico è per sua natura più semplice e più robusto di un motore a scoppio o diesel, in quanto lavora a temperature molto più basse, non ha necessità di gestire valvole e gas di scarico, quindi con un numero di parti in movimento decisamente minore e quindi meno soggetto ad usura

Vantaggi

I veicoli a propulsione elettrica sono semplici da guidare, robusti, hanno bisogno di pochissima manutenzione, sono silenziosi e allo stesso tempo molto potenti, sono confortevoli e non inquinanti, e molto economici nella gestione e soprattutto nella ricarica.
Il costo della gestione di un veicolo elettrico (in termini di manutenzione ma soprattutto di ricarica) è drasticamente più basso rispetto all’analogo a motore a combustione interna, e permette un recupero dei costi di acquisto iniziale in pochissimi anni.
I veicoli a propulsione elettrica non hanno gas di scarico. Se l’energia elettrica utilizzata per la ricarica è prodotta da fonti rinnovabili (dalla rete in mix, o con percentuali molto più alte se si possiede ad esempio un impianto di produzione fotovoltaico, che può portare a costi nulli il “pieno di energia”, per sempre), si ha una significativa riduzione della produzione di CO2. Contribuiscono quindi a preservare l’ambiente e l’eco-sistema, favoriscono un’autonomia energetica, e ci avvicinano al raggiungimento degli obiettivi europei e mondiali sul contenimento della produzione di gas serra, per evitare il surriscaldamento del pianeta con conseguenze potenzialmente drammatiche.

Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai subito il nostro Catalogo Servizi e un riferimento, cui eventualmente inviare una richiesta di consulenza e/o preventivo. Inoltre sarai informato sulle iniziative commerciali e promozionali di B-ECO, e sulle novità, agevolazioni e incentivazioni nel settore delle energie rinnovabili.
* In qualsiasi momento potrai richiedere la cancellazione. In nessun caso il tuo contatto email verrà ceduto a terze parti.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03


PROMOZIONI MOBILITA’ ELETTRICA   PREVENTIVO GRATUITO   AREA DOWNLOAD